Politica

A Palermo l’Associazione Prima persona, per wikizzare l’Italia

Presentata a Palermo, Prima Persona. L’associazione nata a Roma nel  Novembre scorso su iniziativa del Primo Vice- Presidente del Parlamento Europeo, Gianni Pittella, lo scrittore Andrea Camilleri, il Presidente nazionale delle ACLI, Andrea Oliviero e l’ex ambasciatore d’Italia in UE, Rocco Cangelosi, attuale consulente di Giorgio Napolitano per la diplomazia. Alla Facoltà di Ingegneria, lo scrittore Andrea Camilleri ha salutato la nascita del movimento in Sicilia. Abbiamo lanciato un progetto politico e culturale per la Sicilia, ha spiegato Alessandro Balsamo, 27 anni, coordinatore di Prima Persona in Sicilia. “Vogliamo archiviare il grande fallimento dei gruppi dirigenti siciliani, e cioè l’incapacità di determinare e favorire la nascita di una nuova classe dirigente, in grado di tracciare una strada di cambiamento vero per la Sicilia. E se a Palermo, piuttosto che discutere di programmi, si propongono solo dei nomi significa che in Sicilia da 15 anni a questa parte non è cresciuto nulla”.

Presentata a Palermo, Prima Persona. L’associazione nata a Roma nel Novembre scorso su iniziativa del Primo Vice- Presidente del Parlamento Europeo, Gianni Pittella, lo scrittore Andrea Camilleri, il Presidente nazionale delle ACLI, Andrea Oliviero e l’ex ambasciatore d’Italia in UE, Rocco Cangelosi, attuale consulente di Giorgio Napolitano per la diplomazia. Alla Facoltà di Ingegneria, lo scrittore Andrea Camilleri ha salutato la nascita del movimento in Sicilia. Abbiamo lanciato un progetto politico e culturale per la Sicilia, ha spiegato Alessandro Balsamo, 27 anni, coordinatore di Prima Persona in Sicilia. “Vogliamo archiviare il grande fallimento dei gruppi dirigenti siciliani, e cioè l’incapacità di determinare e favorire la nascita di una nuova classe dirigente, in grado di tracciare una strada di cambiamento vero per la Sicilia. E se a Palermo, piuttosto che discutere di programmi, si propongono solo dei nomi significa che in Sicilia da 15 anni a questa parte non è cresciuto nulla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.