Cronaca Pozzallo

La “Mobile” di Siracusa arresta per droga ventenne pozzallese

Arresto per detenzione ai fini dello spaccio di oltre dieci grammi di sostanza vietata. E’ finito in carcere un giovane pozzallese, Antonio Renno, 23 anni, è stato intercettato da una volante della della Squadra Mobile della Questura di Siracusa nei pressi dello svincolo per Santa Croce Camerina. Ranno era alla guida di un’autovettura Ford Focus. Alla vista dei poliziotti ha cercato di occultare in bocca o, comunque, di ingoiare un involucro contenente la droga. Immediatamente bloccato, il Renno è stato controllato e gli è stato estratto il sacchetto dal, bocca che conteneva esattamente 10,36 grammi di eroina che, chiaramente, gli è stata sequestrata. E’ stato, pertanto, dichiarato in arresto e rinchiuso nel carcere di Contrada Pendente a Ragusa a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.