Cronaca

SCIOPERO TIR: CONFAGRICOLTURA, STOP STANOTTE O DANNI IRREPARABILI

Siracusa.  “C’era un impegno per far terminare lo sciopero stanotte se cosi’ non sara’ si causeranno danni irreparabili all’agricoltura”. Il presidente di Confagricoltura, Massimo Franco, lo ha ribadito al vertice in prefettura a cui hanno preso parte tutte le associazioni datoriali ed i sindacati. “Si sta causando un danno enorme alle persone perbene – ha aggiunto Franco – il comparto da domani deve poter spedire altrimenti sara’ conseguente un problema serio occupazionale. A chi vuole chiedere al prefetto una proroga di altri tre giorni di blocchi ricordiamo che l’agricoltura sta subendo danni dovuti ai cicli biologici, per la mancata raccolta, ed ha gia’ perso tanti mercati. La prima leva su cui possono agire le aziende che non hanno commesse e’ quella di dover rinunciare alle maestranze”. Confagricoltura e’ il principale sindacato agricolo della provincia, con l’86 per cento delle giornate per lavoratori e rappresenta il 63 per cento delle aziende agricole siracusane. “I prodotti che non vengono commercializzati non provocano solo una perdita diretta per le aziende ma hanno forti ripercussioni anche in termini di occupazione per i prossimi mesi a cominciare dal conteggio di queste giornate ai fini della disoccupazione agricola”. (AGI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.