Attualità

Costituito il comitato artigiani, commercianti, agricoltori a Modica

Costituito ufficialmente il Comitato Pro Aca(artigiani, commercianti e agricoltori), durante un’affollata assemblea con l’ adesione di oltre cento fra artigiani, commercianti e agricoltori dove si è fatto il punto sulla manifestazione dei giorni scorsi. I partecipanti hanno analizzato e approvato una piattaforma rivendicativa dei comparti che è stata già inviata all’ARS per essere inserita all’interno del dibattito che si terrà oggi in assemblea. Durante il partecipato dibattito sono emerse le positività e le criticità dei sit-in dei giorni scorsi ed è emersa la necessità gli artigiani, commercianti e agricoltori si organizzino all’ interno di un comitato per seguire direttamente dalla base gli sviluppi politici dei provvedimenti che dovrebbero rilanciare i settori produttivi siciliani oggi in ginocchio. “Il comitato è apolitico – dicono i promotori – e ha il fine di aggregare nelle prossime settimane quanti all’ interno della provincia vogliono condividere un percorso rivendicativo. E’ aperto a qualsiasi confronto e collaborazione sia con altri comitato spontanei che nasceranno in Provincia e oltre, e collaboreranno con qualsiasi istituzione che vorrà supportare le rivendicazioni delle aziende”. Sono stati nominati dei portavoce per categoria. Per gli agricoltori Palazzolo, Migliorisi, Alecci, Iemmolo, Lorefice, Scifo e Modica; per i commercianti Arena, Cicero, Mallia, Blandino, Cavallo e Calabrese; per gli artigiani Colombo, Macauda, Garaffa, Ruffino, Occhipinti, Cerruto, Scapellato, Maltese, Garofalo, Spadaro e Lucifora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.