Politica

Sospensione canoni varchi provinciali

Iniziativa della quinta Commissione alla Provincia per la sospensione dei canoni dei varchi d’accesso sulle Strade Provinciali per rivedere l’intera regolamentazione e le tariffe dopo gli aumenti sproporzionati che l’Amministrazione ha deliberato. La quinta Commissione preoccupata per gli aumenti sproporzionati dei canoni dei varchi d’accesso sulle Strade Provinciali chiede, che venga rivista l’intera regolamentazione tariffaria dei varchi, separando i varchi delle civili abitazioni e delle attività commerciali dai varchi sulle proprietà agricole, predisponendo una diminuzione delle tariffe.
Sulle ditte agricole tale tariffa è troppo esosa rispetto all’utilizzo che i proprietari dei terreni ne fanno, considerato che vengono utilizzati solo pochissime volte l’anno.
L’organismo provinciale chiede la rettifica dei canoni per i varchi agricoli riportando la tariffa del canone a quello degli anni precedenti, l’immediata sospensione dei ruoli fino a che venga rivista la tariffa globale dei canoni d’accesso e l’elenco dei varchi e delle relative ditte dell’intera Provincia.

La quinta commissione è composta dal Presidente Salvatore Mandarà, da Ignazio Abbate, Rosario Burgio, Giuseppe Colandonio, Salvatore Criscione, Sebastiano Failla e Salvatore Moltisanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.