Attualità

Giorno dela memoria, venerdì incontro a Palazzo diGoverno a Ragusa

Venerdì 27 gennaio alle ore 11.00, nei saloni di rappresentanza del Palazzo del Governoa Ragusa, anche quest’anno, si terrà la manifestazione celebrativa del “Giorno della Memoria”, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto durante la Seconda Guerra Mondiale.

La cerimonia, attraverso diversi momenti tra canti, musiche, poesie e testimonianze, prevede il coinvolgimento di una rappresentanza di studenti di tutte le Scuole Medie Superiori della provincia, nell’intento di fare riflettere e sensibilizzare le giovani generazioni sull’importanza del ricordo come baluardo contro future violenze e per la crescita morale di una coscienza protesa verso i valori del giusto e del bene.

Nella circostanza, si procederà anche alla consegna della “Medaglia d’onore ai cittadini italiani deportati e internati nei lager nazisti” che il Presidente della Repubblica ha conferito alla memoria del cittadino ragusano Giorgio Santo Criscione.

Alla cerimonia, presieduta dal Prefetto Giovanna Cagliostro, sono stati invitati a partecipare il Vescovo della Diocesi di Ragusa, il Presidente della Provincia Regionale, il Sindaco del Comune capoluogo, quale testimone dei sentimenti di vicinanza dell’intera Città ai congiunti dell’insignito, i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, i rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma, nonché delle componenti istituzionali coinvolte nella organizzazione della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.