Attualità Evidenza

Blocco Tir: 95 denunce nel ragusano

Sono 95 i manifestanti denunciati in stato di liberta’ per violazione dell’articolo 18 del TULPS (organizzazione di manifestazione non autorizzata) dai carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa. I manifestanti sono stati identificati dai carabinieri quali partecipanti ai presidi di sensibilizzazione e ai cortei, sorti spontaneamente e senza autorizzazione tra il 17 e il 24 gennaio nell’ambito della protesta organizzata dal movimento dei Forconi e da Forza d’Urto nel ragusano: in particolare a Giarratana, Monterosso, Santa Croce Camerina, Comiso, Ispica e Modica, tutti in provincia di Ragusa. I carabinieri, gia’ impegnati nella vigilanza dei presidi autorizzati (a Modica, Pozzallo, Scicli e Vittoria), al momento della formazione di cortei o di riunioni non autorizzate, hanno effettuato attivita’ di osservazione e controllo, senza svolgere un’azione diretta di identificazione, per motivi di opportunita’ connessi alla gestione dell’ordine pubblico, effettuando al termine della protesta gli accertamenti e la conseguente comunicazione all’autorita’ giudiziaria. Tale attivita’ d’indagine e’ tuttora in corso, allo scopo di deferire altri manifestanti, allo stato non identificati. (AGI) Sim

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.