Cronaca

Università di Ragusa: pesante calo degli iscritti

Negli ultimi  anni si è avuto un calo di studenti, che sono passati da 3mila 525 a 940, con una flessione del 74%. Da 7 facoltà presenti e 12 corsi di laurea si è passati ad una sola facoltà e due corsi di laurea. Il danno economico stimato per la perdita degli studenti e per la mancata crescita dell´Università è stato di non meno di 28 milioni di euro. Dal punto di vista economico il Consorzio deve all´Università di Catania la somma di 10 milioni 312mila 500, alle quali vanno sommate oltre un milione 300mila euro per rate pregresse e non pagate oltre alle scoperture bancarie e l´ultimo esercizio chiuso del 2010 ha visto una perdita di esercizio di 515mila 393 euro. Il consorzio vanta crediti per 4 milioni 895mila 893 difficili da recuperare tra cui 832mila 292 e 300mila da parte del Comune di Modica e di Comiso. Anche il Consorzio ha i suoi costi annuali che per amministratori e compensi a terzi escluso il personale sono in media di 260mila l´anno e  c´è il rischio che si perda anche la Facoltà di Lingue. Un paragone è doveroso con l’Università ‘Kore’di  Enna dove, negli ultimi cinque anni anche grazie a contributi pubblici, le cose sono andate  diversamente passando da mille 500 studenti a 6mila, e da 5 facoltà a dieci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.