Attualità

ITALIA-TUNISIA: AL VIA PROGETTI COOPERAZIONE

      Si spazia dai progetti di cooperazione tra Sicilia e Tunisia nella filiera agroalimentare alla conservazione e conoscenza del patrimonio archeologico sotto l’egida dell’Universita’ di Palermo, allo sviluppo delle energie rinnovabili, fino alla formazione di infermieri sotto la direzione dell’Azienda sanitaria di Agrigento. Sono alcuni dei tredici progetti standard, finanziati e avviati nell’ambito della programmazione transfrontaliera Italia-Tunisia 2007-2013, ai quali e’ stato concesso un cofinanziamento di quasi otto milioni e mezzo.

Se n’e’ parlato oggi a Palermo, nell’ambito della riunione del Comitato di sorveglianza congiunto del Programma di cooperazione tranfrontaliera Italia-Tunisia. Domani il comitato approvera’ il dossier di candidatura per il lancio del secondo bando dei progetti standard (in programma verso la meta’ di marzo) per cui saranno stanziati da sei a otto milioni di euro.

Sull’asse ”Promozione della ricerca e dell’innovazione” si muove il progetto ”Polymeda”, coordinato dalla Provincia regionale di Siracusa che pone l’accento sul trasferimento tecnologico nei settori della produzione, trasformazione e confezionamento degli alimenti. Sempre sulla linea dell’innovazione sono incentrati i progetti ”Essorentreprise” gestito dal comune di Modica e ”Agriponic” gestito dal Comune di Ragusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.