Attualità

Due fascicoli della procura su assenteismo all’ Asp

Sono due diversi fascicoli quelli che riguardano l’indagine anti assenteismo al poliambulatorio dell’Asp di Via Aldo Moro. La Procura della Repubblica, che nei giorni scorsi ha fatto notificare dalla polizia l’avviso di conclusione delle indagini, ha inserito su due diversi tronconi i quarantadue nomi delle persone indagate, tra medici, infermieri e dipendenti vari della struttura. I motivi non sono dati a sapere anche se chiaramente la magistratura indagante le farà presenti al momento del processo. In un fascicolo sono sei gli indagati, tre che furono arrestati e successivamente rimessi in libertà(un medico e due infermiere)e altrettanti che non furono raggiunte da provvedimento restrittivo. Nell’altro faldone risultano trentasei persone, tra le quali le cinque nei confronti delle quali il Gip, Sandra Levanti, su richiesta della Procura della Repubblica, dispose il provvedimento afflittivo della sospensione dal posto di lavoro per due mesi, atto che fu poi rigettato dal Tribunale del Riesame di Catania. Tra una decina di giorni, in ogni caso, dovrebbe essere fissata l’udienza preliminare e nel contempo dovrebbero partire anche gli avvisi di conclusione delle indagini relativi all’altra operazione anti assenteismo, eseguita al Comune di Modica in contemporanea con quella dell’Asp nel mese di maggio del 2010 nella quale gli indagati erano in primo luogo oltre un centinaio e che sarebbero poi diminuiti fino ad arrivare a circa settanta nel corso delle indagini. A Palazzo San Domenico l’operazione fu eseguita dalla polizia e dalla guardia di finanza mentre al poliambulatorio, il cosiddetto Palazzo di Vetro, fu effettuata solo dagli agenti del Commissariato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.