Cronaca Evidenza Pozzallo

NON DICHIARA VALUTA, SEQUESTRATI 23.000 EURO A MALTESE

 Un maltese di 40 anni, che non aveva provveduto alla dichiarazione valutaria, e’ stato intercettato nel porto di Pozzallo (Ragusa) dalla Guardia di finanza e dall’Agenzia delle Dogane che gli hanno sequestrato 23.000 euro in contante. La soglia massima di denaro liquido che e’ possibile portare con se’ e’ di 10.000 euro e la legge prevede una sanzione pecuniaria sino al 40% dell’importo eccedente. Indagini proseguono per individuare la provenienza del denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.