Politica

Commissariamento provincia di Ragusa, il dissenso dell’ Udc

La Direzione Provinciale dell’UDC di Ragusa riunitasi su convocazione del Segretario Provinciale Pinuccio Lavima ha espresso un forte e deciso dissenso dalla decisione dell’ARS, del Governo regionale e del Presidente Lombardo di commissariare la Provincia di Ragusa. E’ questa infatti una decisione inaccettabile e vergognosa, resa ancora più amara dalla mancanza di unitarietà della Deputazione della provincia nel difendere il sacrosanto diritto della nostra Comunità di vedersi governata da Organi democraticamente eletti.

Non è bastata la coerente e strenua difesa del Gruppo parlamentare UDC , dell’on.Ragusa e di altri pochi deputati, a salvare la virtuosità di una provincia che si vuole invece contrastare e ridimensionare. Ci si vuol celare dietro commi e articoli per giustificare l’ingiustificabile e cioè la decisione del Presidente Lombardo di voler gestire, per un anno, la provincia in vista delle elezioni regionali e politiche del 2013. Forse dà fastidio la popolarità del Presidente Antoci, forse mal si sopporta una maggioranza consiliare solida, ma certamente manca un motivo valido per togliere alla nostra provincia il diritto ad un governo democratico e si condivide quindi l’azione del Consiglio provinciale e della Giunta tesa ad impugnare l’ingiusta e poco gradita legge varata dall’ARS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.