Cronaca

Forconi: Ferro, non escludiamo che benzina tornera’ a mancare

  ”La straordinarieta’ del momento non e’ stata ancora percipita dalle istituzioni. Ci stiamo sforzando di trasferirla anche a loro per collaborare insieme per risolvere i problemi della Sicilia ma vediamo che stentano molto a capirlo. Non e’ piu’ possibile fare manifestazioni nell’Isola e chiedere ai siciliani di venire a Palermo ancora una volta. Per quanto ci riguarda non ci fermeremo, staremo qui fin quando non avremo risposte e non escludiamo che la benzina tornera’ a mancare nei rifornimenti perche’ le raffinerie saranno bloccate”. Lo ha detto il leader del movimento dei Forconi Mariano Ferro, uscendo momentaneamente dall’incontro in corso di svolgimento all’Arsa nel secondo giorno di protesta del suo movimento.

Chiusi in una stanza a discutere vi sono fra gli altri il presidente dell’Ars Francesco Cascio, il parlamentare dell’Mpa Lino Leanza e l’esponente degli autotrasportatori dell’Aias Giuseppe Richichi e il sindaco di Ragusa Nello Di Pasquale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.