Attualità Evidenza

Tempesta solare rischio black out

 ”Per ora si sono verificati dei black out nelle telecomunicazioni a onde corte, ma in seguito si potrebbero registrare problemi ben piu’ rilevanti alle telecomunicazioni satellitari e interruzioni ai sistemi Gps”. A elencare all’Agi i possibili effetti della tempesta solare sulla Terra e’ Mauro Messerotti esperto di fisica solare e relazioni Sole-Terra dell’ INAF-Osservatorio Astronomico di Trieste.    ”Il flusso di particelle generato dalla tempesta spaziale, impropriamente definita solare, va a perturbare il campo geomagnetico della Terra con effetti su molte delle nostre tecnologie”, ha detto l’esperto.    La tempesta e’ iniziata subito dopo la mezzanotte del 7 marzo. ”Si e’ verificato un brillamento – ha spiegato Messerotti – il secondo piu’ intenso del ciclo di attivita’ solare. A questo primo ne e’ seguito un altro, meno intenso. Questo ha generato un flusso di particelle, in particolare di protoni che ha investito i sistemi spaziali”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.