Politica Scicli

Giorgio Vindigni candidato sindaco? Sono in corso in queste ore riunioni e contatti per sostenere questa candidatura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il gruppo, neo costituito, di Animazione Civica “Scicli nel cuore” potrebbe scegliere di candidare Giorgio Vindigni a Sindaco di Scicli.

Sono in corso in queste ore riunioni e contatti per sostenere questa candidatura.

 

Il gruppo

Dalla crisi politica, economica, sociale e di identità che sta vivendo Scicli, nasce, per iniziativa di un gruppo di cittadini convinto che un cambiamento è possibile, “Scicli nel Cuore”. La necessità di dare origine a questo gruppo di animazione civica sta, come si dice, nelle cose.
I partiti che conosciamo hanno perso la loro forza propulsiva e la classe dirigente, che li rappresenta, è sempre più logora e demotivata marcando, sempre di più, la distanza con la collettività. “Scicli nel Cuore” ritiene ineludibile affermare una nuova, credibile e affidabile proposta politica, elaborata e praticata da un movimento cittadino che si impegna per il buon governo e il cambiamento. Come ogni movimento politico che nasce per perorare un obiettivo nobile e di profilo alto, “Scicli nel Cuore” non può non evidenziare i valori etici che sono e saranno il riferimento fermo ad ogni azione politica e, domani, di governo della Città.
Il gruppo di animazione civica sente, per formazione culturale e per convinzione, di doversi muovere avendo a riferimento la dignità umana, l’integrità morale del metodo politico, la lealtà che si deve ai cittadini nelle motivazioni che sottendono le scelte che vanno compiute nel loro interesse e il principio della responsabilità che si connette al giudizio della collettività sull’operato politico amministrativo che si compie in nome e per conto del gruppo. La ragione che sostiene il manifesto politico del gruppo è quella di coniugare la centralità della persona mettendosi in una fase di ascolto con le esigenze della comunità dare vita ad uno sviluppo locale sostenibile avendo a riferimento il rispetto del territorio. Per potere concretizzare, in modo chiaro e netto, il percorso politico che si intende intraprendere il gruppo di animazione civica Scicli nel Cuore, porta in se riferimenti precisi; una sorta di coordinate sulle quali sviluppare e far dipendere ogni azione politica. L’esperienza amministrativa di questi anni ha posto come obbligate alcune scelte che si connettono ai saperi qualificati delle persone che si intendono impegnare, ognuno con le proprie competenze, e questo, giocoforza, porterà a generare proposte e soluzioni di qualità e innovative sul piano dei risultati e degli effetti. Nelle more che la proposta politica possa essere condivisa da quanti altri intenderanno impegnarsi con il gruppo di animazione civica “Scicli nel Cuore”, il movimento si è dato una rappresentanza con l’elezione a presiedente dell’associazione del dottor Daniele Manenti, coordinatore il dottor Alberto Patanè. Sono cariche, ci tiene a far sapere l’associazione, provvisorie. E’ del tutto evidente che gli aderenti, alla prima riunione, avranno la possibilità di eleggere un presidente, un coordinatore e il suo vice secondo le indicazioni che potranno scaturire dal confronto e dal dibattito politico interno al gruppo. C’è una ragione pratica e nelle stesso tempo essenziale. Tra due mesi Scicli sarà chiamata ad esprimere un Sindaco e la giunta e un consiglio comunale. Si registra, secondo l’opinione del gruppo “Scicli nel Cuore”, un assordante silenzio della politica. Nessuno oggi, al di là dei caroselli più o meno credibili sui nomi dei candidati, affronta le questioni vere e essenziali: un programma per la Città fatto di progetti, di idee, di uomini e donne che intendono realizzarlo. “Scicli nel Cuore” pone dunque prioritaria l’esigenza di una mobilitazione politica che sappia mettere insieme tutte le persone, singole o associate, che hanno qualcosa da dire o da dare alla Città. Per fare questo il movimento ritiene ineludibile favorire la partecipazione dal basso, con donne che discutano e si ascoltino sul futuro della Città. “Scicli nel Cuore” lancia un appello chiaro e forte. Unirsi per dare speranza al cambiamento e alla rinascita civile, culturale ed economica di Scicli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.