Attualità Evidenza Vittoria

E’ necessario contrastare il Muos (definito come l’ultimo ecomostro). Interviene Fare Verde Vittoria.

Si allarga la protesta contro il Muos che, anche se avrà base operativa a Niscemi, provocherà effetti anche nella nostra provincia. Interviene l’associazione Fare Verde di Vittoria.

Cari amici, c’e’ sgomento rispetto a questa vicenda, un sentimento comune; qualche mese fa anche noi del MUOS non ne sapevamo nulla. abbiamo iniziato un’operazione di conoscenza ed informazione,con dibattiti e volantinaggi,tra la gente a Vittoria e a Niscemi per essere vicini a quei ragazzi che in questi anni sono stati lasciati soli. Questo è un problema di tutti ma il silenzio assordante della politica o cmq di una larga fetta , ha fatto si che si arrivasse ad oggi sgomenti e quasi inermi rispetto ad un fatto cosi’ grave. Tutti i sindaci del territorio ragusano devono dare segnali forti per un’azione comune di contrasto al M.U.O.S. , il cui principio base deve essere la difesa della salute pubblica e la salvaguardia dell’ambiente di cui noi tutti siamo parte integrante.
E’ una questione troppo importante che non dev’essere sottovalutata, perche’ dalle decisioni e dalle azioni che verranno prese dipenderà il futuro dell’intera provincia in termini economici ,ambientali e sopratutto di salute. Non è il momento di additare responsabilità, bisogna agire ed unirci tutti. Lunedi’ 19 a Vittoria ci sara’ la formazione del comitato cittadino, bisogna essere in tanti ora e nel futuro per tutte le prossime iniziative; solo se saremo in tanti e uniti potremo ottenere dei risultati, la salute è la nostra la nostra bellissima sicilia non dev’essere una piattaforma militare americana e noi non abbiamo intenzione di delegare più a nessuno la difesa della nostro diritto a vivere in pace, in salute ed armonia con la madre terra. Ci fidiamo poco della politica e degli uomini che hanno permesso tutto questo,anche con il loro silenzio, ma ce ne ricorderemo nel momento opportuno. il paese siamo noi che subiamo certe scelte scellerate, disoneste ed ignoranti. forza e coraggio, in questa battaglia ci vuole l’essenza dell’essere umano, il cuore.

Cos’è il Muos.

Il Muos, terminale di Niscemi, sarà una delle quattro infrastrutture militari che assicureranno il funzionamento dell’ultima generazione della rete satellitare che collegherà tra loro i Centri di comando e controllo delle forze armate USA, i centri logistici e gli oltre 18.000 terminali militari radio esistenti, i gruppi operativi in combattimento, i missili Cruise e i velivoli senza pilota Global Hawk, buona parte dei quali destinati alla vicina base di Sigonella. Il sistema MUOS consentirà di propagare universalmente gli ordini di guerra, convenzionale e/o chimica, batteriologica e nucleare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.