Politica Pozzallo

Pozzallo, Emanuele Pediliggieri a confronto con i commercianti e artigiani

Idee chiare sulle cose da fare, collaborazione aperta e leale, sinergia tra pubblico e privato, crescita della città nel rispetto delle regole della civile convivenza, partecipazione democratica nell’interesse generale.
Su queste basi, nei giorni scorsi, il candidato a sindaco di Emanuele Pediliggieri si è confrontato con commercianti, artigiani, imprenditori, operatori turistici, agricoltori e pescatori nel corso di alcuni incontri. Dall’incontro tra Pediliggieri e il modo del lavoro e dell’economia sono venute fuori alcune importanti indicazioni ma, soprattutto, è emersa la volontà di un sostegno concreto alla sua candidatura. Un sostegno, questo, fondato sull’apprezzamento e la condivisione del metodo di lavoro del candidato sostenuto da Mpa, Cantiere per Pozzallo, Movimento Libero e Partito repubblicano, che predilige il dialogo e il confronto aperto, bandendo le politiche clientelari nocive e anacronistiche.
«L’Amministrazione che avrò l’onore di presiedere – ha affermato Emanuele Pediliggieri – sarà caratterizzata dal confronto aperto con le categorie produttive, sociali e culturali della città, al fine di individuare assieme i percorsi da seguire». «Consulteremo inoltre – ha continuato – tutte le volte che sarà necessario, i rappresentanti sindacali che sono ma componente importante per la corretta gestione della cosa pubblica, con particolare riferimento alle problematiche del personale dipendente. So per esperienza che le decisioni prese dall’alto, anche se ponderate e giuste, spesso si prestano a critiche strumentali. Ricorreremo sistematicamente al confronto e al dialogo, per incidere più rapidamente e con maggiore efficacia nei processi di sviluppo della città e del territorio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.