Attualità

Compie cent’anni la signora Angela Ragusa.

Scicli. “I miei primi cento anni”, potrebbe essere il titolo del pezzo dedicato alla signora Angela Ragusa (nella foto) che oggi è arrivata a questo traguardo. Scicli, e più in generale la Provincia iblea, per le sue caratteristiche è un territorio ideale per vivere a lungo. Portare indietro le lancette dell’orologio della vita è un obiettivo che nella provincia iblea è più facile da raggiungere rispetto a realtà geografiche del nord Italia, più ricche economicamente ma nettamente più povere in termini di clima, salubrità ambientale e qualità della vita. Qual’è il segreto della lunga vita? Sicuramente contribuisce a  migliorare la situazione impegnarsi per controllare lo stress, combattere i radicali liberi, mantenere efficienti il cervello e le difese immunitarie, diminuire di peso, preservare l’elasticità della pelle, rinvigorire la libido, rigenerare le cellule, attaccando l’invecchiamento a livello molecolare, posticipando il processo di invecchiamento prevenendo l’insorgenza delle patologie che lo caratterizzano. Non si invecchia bene solo per caso e anche se alcuni fattori genetici possono essere di aiuto, il buon invecchiamento dipende soprattutto dalle abitudini e dagli stili di vita che adottiamo sin dalla gioventù. L’esistenza più lunga finora accertata spetta a Jeanne Louise Calment, nato Arles, in Provenza nel 1875 e morto nel 1997, dopo 122 anni e 164 giorni trascorsi per la maggior parte a bere vino, fumare tabacco, pedalare e tirare di scherma. Se la durata media della vita è stata di poco superiore ai vent’anni sino all’Ottocento, di quarant’anni all’inizio del Novecento ed è arrivata oggi a ottant’anni, perché non può davvero arrivare in un futuro prossimo a cent’anni vissuti in buona salute?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.