Attualità

Il presidente dell’’Unsic Ignazio Abbate, chiede la proroga del bando Misura 121 3^ per la ristrutturazione e l’ammodernamento imprese agricole

L’approssimarsi della scadenza del bando riguardante la Misura 121 3^ Sottofase, (Misura per la ristrutturazione e l’ammodernamento delle infrastrutture delle Aziende Agricole) prevista per il prossimo 31 marzo, il presidente dell’Unsic di Modica, Ignazio Abbate, ha scritto all’Assessore Regionale Risorse Agricole e Alimentari, D’Andrassi, e al dirigente del Dipartimento Interventi Strutturali per l’Agricoltura, Rosaria Barresi, a seguito dell’evento calamitoso del nove e dieci marzo scorsi che ha interessato parte della Sicilia, compromettendo significativamente le strutture delle aziende specialmente quelle serricole. “Dato che la Misura mette a disposizione la possibilità di ricevere una percentuale variabile dal quaranta al cinquanta per cento dei costi sostenuti per la ristrutturazione delle aziende – dice Abbate – la stessa potrebbe essere l’unica possibilità di aiuto economico attualmente disponibile dal PSR con un’adeguata disponibilità economica che potrebbe essere impinguata con stanziamenti regionali e trasformata a Bando a sportello. Per via della vicinanza della scadenza della Misura, a nome dei soci dell’organismo che io rappresento ho chiesto che sia prorogata la scadenza del bando almeno di novanta giorni da quella prevista ad oggi al 31 marzo, e che siano adottate le modifiche di cui sopra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.