Attualità

Il presidente dell’’Unsic Ignazio Abbate, chiede la proroga del bando Misura 121 3^ per la ristrutturazione e l’ammodernamento imprese agricole

L’approssimarsi della scadenza del bando riguardante la Misura 121 3^ Sottofase, (Misura per la ristrutturazione e l’ammodernamento delle infrastrutture delle Aziende Agricole) prevista per il prossimo 31 marzo, il presidente dell’Unsic di Modica, Ignazio Abbate, ha scritto all’Assessore Regionale Risorse Agricole e Alimentari, D’Andrassi, e al dirigente del Dipartimento Interventi Strutturali per l’Agricoltura, Rosaria Barresi, a seguito dell’evento calamitoso del nove e dieci marzo scorsi che ha interessato parte della Sicilia, compromettendo significativamente le strutture delle aziende specialmente quelle serricole. “Dato che la Misura mette a disposizione la possibilità di ricevere una percentuale variabile dal quaranta al cinquanta per cento dei costi sostenuti per la ristrutturazione delle aziende – dice Abbate – la stessa potrebbe essere l’unica possibilità di aiuto economico attualmente disponibile dal PSR con un’adeguata disponibilità economica che potrebbe essere impinguata con stanziamenti regionali e trasformata a Bando a sportello. Per via della vicinanza della scadenza della Misura, a nome dei soci dell’organismo che io rappresento ho chiesto che sia prorogata la scadenza del bando almeno di novanta giorni da quella prevista ad oggi al 31 marzo, e che siano adottate le modifiche di cui sopra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.