Attualità

Scicli, il commissario spiega le modalità per richiedere stato di calamità naturale

Incontro ieri sera all’ex Camera del Lavoro di Scicli tra il commissario Margherita Rizza, e i cittadini che hanno interesse a presentare domanda per l’eventuale indennizzo derivante dalla dichiarazione di stato di calamità naturale per i danni provocati dal ciclone Athos. Alla presenza della segretaria generale Francesca Sinatra, della dottoressa Enza Spataro, dell’ufficio sviluppo economico, di Ignazio Fiorilla, disaster manager del Comune, e di un funzionario della condotta agraria, sono state illustrate le modalità di descrizione del danno subito, i metodi di quantificazione dell’eventuale indennizzo, e la procedura amministrativa che gli uffici competenti attiveranno. La fitta corrispondenza tra l’ufficio di protezione civile di Scicli, i vigili del fuoco, la Prefettura, il genio civile e gli altri uffici intervenuti ha permesso di identificare le aree del danno, e di individuare i siti maggiormente colpiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.