Cronaca Evidenza

Da sei mesi viveva con il cadavere della madre deceduta

Da sei mesi avrebbe convissuto nella stessa casa con il cadavere della madre 75enne. La scoperta macabra a Ragusa. Dai primi accertamenti l’anziana sarebbe, infatti, deceduta da almeno sei mesi, secondo gli abiti che le sono stati trovati addosso e perchè in avanzato stato di decomposizione. A scoprire il caso alcuni operatori sanitari che si erano recati nella casa di Via Veneto per eseguire il Tso(trattamento sanitario obbligatorio), nei confronti di una 40enne, figlia dell´anziana trovata morta, assuntrice di sostanze stupefacenti e con qualche problema psichico.
L’anziana si trovata sul letto della propria camera. La salma dell’anziana è stata condotta in obitorio dell´ospedale “Maria Peternò Arezzo” per accertare se la morte, come sembra, sia sopraggiunta per cause naturali. Pare invece che la 40enne sarà temporaneamente affidata ai servizi sociali. Al momento la donna è sotto osservazione nel reparto di psichiatria del “Paternò Arezzo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.