Attualità Comiso Evidenza

AEROPORTO DI COMISO: AZIONE LEGALE CONTRO ENAV

“L’Enav vuole farsi rilasciare la licenza d’uccidere l’aeroporto di Comiso, ma noi lo impediremo. Promuoveremo un’azione legale richiamando alle proprie responsabilita’ gli autori di questa vergogna nazionale”. Lo afferma in un comunicato il deputato regionale del Pd, Pippo Digiacomo dopo che l’Enav ha chiesto al ministero dell’Economia e alla Corte dei Conti un parere rispetto alla possibilita’ di dismettere il servizio di assistenza al volo dell’aeroporto di Comiso “passati i due anni durante i quali -sottolinea Digiacomo- si farebbero pagare con soldi pubblici la ‘modica’ cifra di 4 milioni e mezzo di euro”. L’Enav, secondo il deputato, “non solo si vuole fare pagare, ma cerca la copertura giuridico amministrativa per un abuso che ha la piena consapevolezza di perpetrare nell’affare aeroporto di Comiso”. Digiacomo lamenta “un irragionevole atteggiamento ostile da parte del Tesoro che, come tutti sanno, controlla Enav: atteggiamento incomprensibile da chi continua a prestare servizi di assistenza gratuita in aeroporti italiani fantasma, con grave danno, quello si’ all’erario pubblico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.