Attualità

LE MOTO “MONTI IBLEI” DOPO MALTA IN TOUR SUL LITORALE RAGUSANO

Quando la passione per le due ruote non conosce età. Lo sa bene una coppia di Cuneo che ha voluto partecipare al 27esimo Motoraduno internazionale “Monti iblei” Sicilia-Malta e che si è regolarmente iscritta, assieme ad altri equipaggi provenienti da ogni parte d’Italia oltre che d’Europa, come un team dal Belgio o anche un duo canadese, alla kermesse promossa dal Moto Club Ragusa Touring, con il sostegno di Virtu Ferries, Euromotor e Cna oltre che di altri sponsor privati. Fin qui niente di straordinario se non fosse per il fatto che la coppia in questione ha raggiunto il traguardo invidiabile dei settant’anni, buona parte dei quali trascorsi a bordo di una due ruote. E’ in particolare lei, la signora Alda, 70 primavere portate benissimo, a meritare la copertina dell’edizione 2012 del Motoraduno. A bordo del suo sidecar Bmw, motore da 1.200 cc da guidare con grande circospezione, anche per le dimensioni e la pesantezza dello stesso, Alda si è dimostrata assolutamente a suo agio, durante l’imbarco che ha portato la comitiva di centauri a Malta dove, fino a oggi, si svolgerà la parte del Motoraduno dedicata proprio all’isola dei Cavalieri. “Un vero e proprio personaggio delle due ruote – afferma il presidente del Moto Club Ragusa Touring, Franco Bucchieri – che, da sempre, assieme al marito, condivide questa passione per le due ruote. E non è un caso che ciascuno di loro partecipi alle varie competizioni motoristiche con la propria moto. E’ davvero da incorniciare questa loro dedizione che non poteva certo passare inosservata”. La comitiva che ha partecipato alla prima parte del Motoraduno ha avuto l’opportunità di avvalersi, lungo le strade dell’isola dei Cavalieri, della guida dei motociclisti del Club Guzzi di Malta che hanno permesso ai partecipanti di conoscere da vicino i siti più affascinanti di Mqabba, Mdina e La Valletta. Dopo il rientro nell’area iblea in programma già questa sera, il Motoraduno tornerà per le strade della provincia di Ragusa. Domani, venerdì 17 agosto, sarà possibile iscriversi alle tappe iblee. Lo stand sarà sistemato in piazza Malta, a Marina di Ragusa, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18. Per i centauri, mattinata libera per consentire loro un bagno nelle splendide acque del Mediterraneo. Poi, alle 18, i motoradunisti si sposteranno a Punta Secca per una visita ai luoghi del commissario Montalbano. Alle 21, i partecipanti avranno modo di conoscere da vicino le focacce ragusane e le arancine siciliane con cena al ristorante Savini di Ragusa. Sabato 18 agosto, a Marina di Ragusa, in piazza Malta, apertura delle iscrizioni, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 18. Alle 10 nuova puntata a Punta Secca, stavolta con bagno nel mare del commissario Montalbano. Alle 17 visita a Giarratana con il saluto del sindaco, Lino Giaquinta, e tour guidato alla città vecchia. Alle 21, cena con la cucina tipica e la degustazione della cipolla di Giarratana alla locanda “Angelica – Le due palme”. Alle 22 si terrà la premiazione dei concorrenti stranieri.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.