Chiaramonte Gulfi Comunicati stampa

Quattro squadre in competizione trasformano una parte di Chiaramonte in un angolo di paradiso

Addobbati con i fiori il Municipio e quattro modelle Salerno: “Una esperienza bella e coinvolgente”

Ditelo con i fiori. E lo hanno detto in modo suggestivo gli associati del Sindacato fioristi che, accogliendo l’invito dell’Amministrazione comunale di Chiaramonte Gulfi, hanno dato vita, sabato scorso, ad un addobbo di singolare bellezza, rendendo il palazzo di Città un suggestivo trionfo floreale, dando vita ad un vero e proprio “Omaggio alla città”. I fioristi che fanno parte del sindacato aderente a Confcommercio hanno animato, in collaborazione con Federfiori regionale, presieduta da Rosario Alfino, una competizione a squadre rivolta non solo al prospetto del Municipio ma anche al corpo di alcune modelle del posto. Le squadre di Trapani, Messina e della provincia di Ragusa, due, si sono misurate nella realizzazione di un cappello, di un accessorio e di un bouquet, tutti rigorosamente predisposti con l’utilizzo di fiori. La competizione stata vinta dalla trapanese Maria Bonafede, secondo posto per la vittoriese Maria Teresa Sanzone, terza Maria Bianchet di Messina e quarto posto per un altro vittoriese, Antonio Mormina. Quest’ultimo, però, si è riscattato vincendo l’unico premio attribuito per la decorazione del prospetto comunale. “E’ stata una bella festa dei fiori – afferma il presidente provinciale di Federfiori, Giovanni Salerno – e devo dire che abbiamo reso questa parte di Chiaramonte alla stessa stregua di un angolo di paradiso. Dobbiamo ringraziare l’Amministrazione comunale per la fiducia e il sostegno accordatoci e restiamo convinti che iniziative del genere servano a sensibilizzare anche il pubblico circa la verve creativa che ogni professionista deve fare propria per cercare di stupire il più possibile la clientela”.

Il presidente provinciale Federfiori Ragusa Giovanni Salerno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.