Attualità

Pozzallo sequestrata merce contraffatta

Erano pronti ad invadere il mercato con merce contraffatta nel settore lusso.   Durante la notte il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Ragusa ha inferto un altro grosso colpo alla illecita vendita di merce contraffatta nella nostra provincia. Una pattuglia in borghese  in servizio di controllo del territorio, sulla scorta della loro esperienza operativa, rilevando una serie di difformità e violazioni alle leggi sul commercio, ha proceduto al sequestro di circa 1.200 prodotti contraffatti, in parte esposti alla vendita  sul lungo mare “Pietrenere” di Pozzallo, e in parte nascosta in un’abitazione-deposito della stessa cittadina, custodita  da un cittadino del Bangladesh.
Qui era  accatastata la rilevante quantità di merce contraffatta, composta da un centinaio di orologi Panerai, Rolex, Gucci, Bulgari, Dolce & Gabbana, da un centinaio di borse Guess, Prada e un migliaio di occhiali da sole Armani, Carrera, Gucci e altro. I luoghi sono stati sottoposti a perquisizione, la merce prontamente sequestrata ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Modica il cittadino del Bangladesh, detentore della merce e prodotti contraffatti, che dovrà rispondere del reato di commercializzazione illegale.
La fabbricazione e la vendita di prodotti contraffatti costituisce  una notevole forbice economica del mercato illegale, che il Corpo della Guardia di Finanza minutamente attenziona non solo per tutelare il commercio legale, cui vengono sottratti clienti, ma anche per contrastare fenomeni di evasione fiscale e altri reati finanziari connessi.  Le indagini continuano per risalire alla filiera della contraffazione e alle sue fonti di approvvigionamento e  per  identificare  altri responsabili nel livello più elevato.

One thought on “Pozzallo sequestrata merce contraffatta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.