Cronaca

Sventati due tentativi di furto in abitazioni di Modica e di Scicli

I vigilantes sventano due furti nel giro di ventiquattro ore tra Scicli e Modica. Il primo episodio è avvenuto nella notte fra giovedì e venerdì, intorno alla mezzanotte, quando ignoti hanno tentato d’intrufolarsi all’interno del magazzino di un’azienda che commercializza prodotti per l’agricoltura in Contrada Pezza Filippa a Donnalucata. Scattato il sistema d’allarme, la Centrale Operativa dell’Istituto di Vigilanza “La Ronda” di Modica ha inviato sul posto una Radiomobile. La Guardia Giurata non notava nulla di sospetto, ma poco dopo il “trucchetto” utilizzato dai ladri veniva smascherato. Nel tentativo di sviare i Vigilantes, i ladri avevano dapprima forzato e poi sostituito tutti i lucchetti di accesso al magazzino. Durante l’ispezione all’interno del magazzino insieme con il proprietario, veniva accertato che nessuna delle chiavi in uso poteva aprire i lucchetti. Nel frattempo i Carabinieri, allertati dalla Centrale Operativa dell’Istituto di Vigilanza, si portavano sul posto per avviare le indagini. L’intervento de “La Ronda” ha comunque evitato che i ladri portassero alcunché. Il secondo episodio, invece, nella notte fra venerdì e sabato, allorchè la Centrale Operativa de “La Ronda” riceveva una segnalazione di allarme proveniente da un magazzino di frutta secca sito a Modica in Contrada Mista. Anche in questo caso l’intervento dei Vigilantes era rapido e risolutivo. Giunta in pochi minuti sul posto, infatti, la Guardia Giurata notava che una saracinesca era stata forzata nel tentativo di accedere ai magazzini. Poco dopo la Guardia Giurata era raggiunta anche dal titolare dell’azienda il quale poteva constatare che nulla era stato asportato e pertanto il furto era andato in fumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.