Cronaca Video

Sallusti “arrestato”: irruzione alla sede del Giornale

Sallusti arrestato: “evade” e viene portato in galera. Le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nella sede milanese del Giornale per portarlo ai domiciliari. Ma dopo qualche minuto il direttore avrebbe già violato gli obblighi domiciliari ed ora andrà in prigione. Nella sede milanese del Giornale si stava tenendo una riunione, quando la polizia ha fatto irruzione per prelevare il direttore, Alessandro Sallusti. Arresti domiciliari, dunque, per il giornalista che dovrebbe essere portato a casa della compagna, Daniela Santanché. Il giornalista è stato condannato a 14 mesi di carcere per diffamazione. Il giudice di sorveglianza ha però disposto, su richiesta della procura della Repubblica, la detenzione domiciliare. In conferenza stampa, il giornalista si è però opposto al provvedimento: «Non ho intenzione di andare agli arresti domiciliari. Supplico il Procuratore Edmondo Bruti Liberati che mi mandi i carabinieri e mi traducano in carcere» aveva detto ieri Sallusti, minacciando l’evasione.

 

VIDEO

LE DICHIARAZIONI PRIMA DELL’ARRESTO – VIDEO – 

One thought on “Sallusti “arrestato”: irruzione alla sede del Giornale”

  1. Non mi piace Sallusti, non mi piace per niente. Ritengo però questa condanna degna di paesi dittatoriali e democraticamente falliti. E’ uno schifo. Sarebbe stato giusto elevare una pena economica esemplare e la sospensione dall’albo per un lungo periodo di tempo. Il carcere per un reato come questo, scritto male ed in mala fede è una presa di posizione di certa magistratura che offende un paese civile come l’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.