Cronaca Scicli

Scicli, utilizza la carta di credito del socio e gli “alleggerisce” il conto corrente

E’ successo a Scicli nel 2007, due soci costituiscono una società di servizi operante nel campo assicurativo ma, secondo l’accusa, S.L. avrebbe utilizzato la carta di credito di R.S.  spendendo 47mila euro. Scoperto il “buco” il socio avrebbe chiesto chiarimenti ma la risposta di L.S., di aver effettuato le spese per attività legate al campo assicurativo come assitere a convegni, non ha convinto  R.S.  che è passato alle vie legali denunciandolo. Il Giudice Onorario del Tribunale di Modica ha condannato S.L. per appropriazione indebita ad una una pena di dieci giorni di reclusione e 150 euro di multa, pena sospesa, oltre al pagamento delle spese processuali e al risarcimento danni in favore R.S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.