Scuola

Il Tar riammette al concorso 66 candidati residenti in Sicilia

Il Tar del Lazio, accogliendo il ricorso presentato dal Codacons, ha pubblicato un’ordinanza con la quale ha ammesso con riserva al “concorsone” del ministero dell’Istruzione 66 candidati residenti in Sicilia. Ne da’ notizia in un comunicato il segretario nazionale dell’associazione di consumatori, Francesco Tanasi. Il ricorso era stato presentato da 340 aspiranti di tutta Italia, esclusi dal concorso a causa di varie restrizioni del bando, e difesi in giudizio dal Codacons. La sezione III bis del Tar del Lazio,presieduta da Evasio Speranza, ha ritenuto di accogliere la domanda cautelare e di ammettere con riserva i ricorrenti alle prove concorsuali previste il 17 e 18 dicembre 2012, perche’ la prima camera di consiglio per l’esame dell’istanza potra’ svolgersi solo il 10 gennaio 2013.

One thought on “Il Tar riammette al concorso 66 candidati residenti in Sicilia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.