Politica

Ispica, ieri sera consiglio comunale deserto, il Pd: ” amministrazione falsa e irresponsabile”

Ieri sera il Consiglio Comunale di Ispica ha trattato il punto richiesto proprio dai Consiglieri di Cantiere Popolare che avevano chiesto, sin dal 12 ottobre, che l’Amministrazione relazionasse su importanti argomenti come:
– chiarezza sui tempi certi di pagamento delle retribuzioni arretrate ai dipendenti comunali;
– chiarezza sui trasferimenti regionali/statali;
– chiarezza sulla consistenza della riscossione dei tributi locali;
Ma, visto che il Sindaco e i suoi fedeli “predicano male e razzolano peggio” la Città ha dovuto registrare la loro clamorosa assenza in Consiglio. Il Sindaco che, demagogicamente, chiede agli altri “atti responsabili” , ha dimostrato la sua ormai conosciuta FALSITA’ e IRRESPONSABILITA’ politica.

Un’Amministrazione che scappa al confronto su questi importanti argomenti e non dà risposte ai rappresentanti del popolo, deve andare a casa. Lo stesso devono fare i suoi fedeli Consiglieri Massimo Donzello, Pietro Zocco, Pina Donzello, Peppe Quarrella, Patriza Lorefice, Cesare Pellegrino, Anna Infanti che, votati dagli ispicesi per essere rappresentati, invece scappano dalle loro responsabilità. Vergogna. Purtroppo spiace constatare che il voto finale, con cui si è chiesto che il Sindaco porti gli atti e le sue DIMISSIONI, ha registrato l’ulteriore strana differenziazione dei Consiglieri Comunali di Libertà e Buon Governo che non hanno sostenuto la posizione di tutta l’opposizione.

PECCATO: Rustico e Solarino (Libertà Buon Governo) non votando “l’invito fatto al Presidente del Consiglio affinchè si faccia portavoce e comunichi al Sindaco di portare in Consiglio comunale solamente atti accompagnati dalle sue DIMISSIONI”, hanno smentito il loro leader Pippo Barone che proprio pochi giorni fa aveva chiesto anch’egli le dimissioni di Rustico. Nonostante questo, ci auspichiamo che in futuro le scelte finali dell’opposizione siano ancora più condivise. Cantiere Popolare non attacca gli alleati, chiede chiarezza e scelte di campo. Cantiere Popolare continuerà a chiedere chiarezza e trasparenza al Sindaco e ai suoi alleati.

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.