Attualità Ragusa

A Ragusa lo scontrino fiscale è un optional. Chiuse 5 attività commerciali

Provvedimenti di chiusura sono stati notificati dalla Guardia di finanza di Ragusa a cinque attivita’ commerciali per ripetute violazioni in materia di scontrini fiscali. Per tre giorni, dunque, non potranno aprire alla clientela un ristorante, un panificio, un negozio di frutta e verdura, una rivendita di bombole di gas e un negozio di abbigliamento gestito da un cinese. A tutti erano state contestate quattro mancate emissioni dello scontrino fiscale negli ultimi cinque anni. Dall’inizio dell’anno, i finanzieri di Ragusa hanno eseguito 2.707 controlli specifici e hanno riscontrato infrazioni nel 40,5% dei casi. Sono sessanta le attivita’ sanzionate con la chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.