Attualità

Cascio: ” A seconda votazione Ardizzone sarà presidente”

“Al cento per cento oggi eleggiamo Giovanni Ardizzone presidente dell’Assemblea regionale. Non in prima ma in seconda votazione. Si e’ realizzata una convergenza ampia, un’intesa istituzionale che sara’ importante. Un clima di armonia che io auspicavo non solo per definire gli assetti dell’Ars ma anche per il prosieguo dell’attivita’. Un processo fondamentale considerati i numeri insufficienti della maggioranza Crocetta”. Lo ha detto l’ex presidente dell’Ars e deputato del Pdl Francesco Cascio nel giorno dell’elezione del presidente dell’Ars.

Di parere diverso M5S:  “Siamo il gruppo piu’ numeroso e spetta a noi la presidenza dell’Ars. Gli altri se ne facciano una ragione. Voteremo Antonio Venturino. Ci spetta senza accordi”. Lo ha detto il portavoce del movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, impegnato nella ‘camminata’ con i colleghi neo deputati regionali e numerosi cittadini e simpatizzanti dai Quattro Canti a Palazzo dei Normanni, sede del Parlamento regionale. “Saremo gli occhi dei siciliani dentro l’Ars -ha aggiunto Cancelleri, a capo di 15 deputati, il gruppo piu’ numeroso- con noi l’Isola entra nel palazzo”. Nelle settimane scorse i grillini avevano rifiutato l’offerta del leader Udc Gianpiero D’Alia di assegnargli proprio la presidenza dell’Ars “per non rimanere ingessati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.