Politica

E’ appena iniziata la prima votazione per eleggere il presidente dell’Ars

Al via a Palazzo dei Normanni, terminato l’insediamento, la prima votazione, a scrutinio voto segreto, per l’elezione del presidente dell’Assemblea regionale siciliana. Al primo turno occorre la maggioranza dei due terzi. Qualora nessun deputato la ottenga, si procedera’ a una seconda votazione nella quale e’ sufficiente per l’elezione la meta’ piu’ uno dei voti. Se anche in questo caso nessun deputato risultasse eletto si dovrebbe tornare a votare domani, e il quorum sarebbe la maggioranza assoluta dei voti. Qualora anche nella terza votazione nessuno riportasse la maggioranza, l’Assemblea procederebbe nello stesso giorno al ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti e viene proclamato eletto colui che abbia conseguito la maggioranza anche relativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.