Attualità

Il nuovo console della Tunisia in visita a Ragusa

Il nuovo Console della Repubblica Tunisina Farhat Ben Souissi, insediatosi il 3 novembre scorso nella sede di Palermo, è stato ricevuto -in visita di cortesia – dal Prefetto di Ragusa Annunziato Vardè.

Nel corso del cordiale incontro sono stati affrontati i temi afferenti alle problematiche della comunità tunisina che, in questa provincia, registra una significativa consistenza numerica (con 5.634 titolari di permessi soggiorno costituisce, infatti, la presenza straniera più numerosa) e, reciprocamente, è stato dato atto degli ottimi rapporti che si sono stabiliti tra la Prefettura e le Associazioni rappresentative della stessa comunità, coinvolte in diverse iniziative progettuali finanziate con il F.E.I., avviate nell’ambito del Consiglio Territoriale per l’Immigrazione, tra le quali il progetto denominato “Passepartout”, la cui attuazione sta producendo ottimi risultati ai fini dell’integrazione dei cittadini stessi, favorendo gli adempimenti prescritti dall’Accordo d’Integrazione.

Si è parlato inoltre dell’attuale situazione politico-amministrativa della Tunisia e delle criticità concernenti l’attuazione dell’accordo Italia-Tunisia in materia di contrasto all’immigrazione clandestina e di rimpatrio, nonché di alcune specifiche problematiche riguardanti i lavoratori tunisini impiegati nel settore dell’agricoltura.

Il Prefetto, infine, ha assicurato la piena disponibilità per ogni eventuale iniziativa che possa contribuire a rafforzare le intese già raggiunte, al fine di consolidare ed implementare lo sviluppo dei rapporti di collaborazione con quel Paese.

Al termine dell’incontro il Console, nel ringraziare per la cortese ospitalità, a nome della comunità tunisina in Sicilia, ha reso omaggio al Prefetto di un manufatto tipico dell’artigianato locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.