Attualità Comiso

Aeroporto di Comiso, si lavora per volare ad aprile 2013

Malgrado la vicenda CdA della Sac alla Soaco si continua a lavorare a ritmi sostenuti per essere pronti per la scadenza fissata per l’apertura. Il presidente della Soaco, Rosario Dibennardo, sta portando avanti le trattative tenendo i contatti su più fronti, con le compagnie aeree Alitalia, Ryanair e Air One, con Enac ed Enav. Comiso è l’unico aeroporto italiano cui lo Stato non garantisce il servizio di assistenza al volo, una convenzione prevede che il servizio Enav venga pagato con i fondi regionali. Per raggiungere l’obiettivo mancano poco più di 4 mesi e la Soaco prosegue spedita per la propria strada guardando, con attenzione, ai risvolti che scaturiranno dalla vicenda CdA della Sac.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.