Attualità Cultura

Dagli abusi al ritorno alla vita, un libro – testimonianza di Don Fortunato di Noto

“Ho subìto ma non ho parlato, sennò chissà che vergogna”. “Ho subìto ma sono scappato dal paese perchè tutti mi davano contro”. “Ho subìto ma soffro ogni giorno”.

Ecco alcune delle frasi più ricorrenti nelle tante lettere, confessioni a cuore aperto e testimonianze illuminanti ricevute negli anni dal prete “on the road”, (don) Fortunato di Noto, fondatore di Meter Onlus. Le ha raccolte in un libro, Abbiamo ritrovato la vita. Dall’abuso alla risurrezione (ed. San Paolo).

Un libro che voglio segnalare perché l’associazione fondata da don Fortunato, Meter onlus, per mancanza di fondi rischia di non sopravvivere a questo 2012, come denunciano in questi giorni proprio lo stesso Di Noto.

Si tratta di lettere di ex vittime che mostrano quanta gioia sia possibile ritrovare anche dopo il tunnel di un dolore così profondo; che raccontano di come si può rinascere trovando un sentiero di salvezza fuori dallo schifo dei ricordi, curando le piaghe dell’anima lasciandosi tenere per mano da Cristo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.