Attualità

L’ingegnere Spanò dovrà intervenire sull’emergenza rifiuti a Scicli

Sarà  l’ingegnere Guglielmo Spanò a “dipanare”  la problematica dell’emergenza rifiuti che attanaglia il Comune  di Scicli. L’affidamento dell’incarico gli è stato dato dal Sindaco Francesco Susino che con apposita determina ha stabilito anche chi dovrà collaborare l’ingegnere Spanò in questo compito: Carlo Antonino Bonincontro, Giuseppe Tasca, Alessio Privitera, Angelo Galota, Giuseppe Statello, Marisa Manenti, Salvatore Campailla, Michele Zocco, Giuseppe Pisani, Vincenzo Piccione, Vincenzo Meli, Agostino Mirabella, Antonino Ruta, Giuseppe Aprile, Riccardo Causarano, Silvio Donzella e Giovanni Mormina. La disposizione fatta dalla Segretaria dell’ Ente nasce dall’esigenza di assegnare al dirigente incaricato tutti gli strumenti atti a risolvere la questione partendo proprio dalle risorse umane. La creazione della posizione di alta professionalità non graverà sulle casse comunali in quanto le risorse finanziarie saranno reperite dal fondo del settore Ecologia. PI.D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.