Attualità

Partito il restauro della Statua del Cristo Risorto di Scicli

La Statua del Cristo Risorto, come vi abbiamo raccontato in precedenti articoli,  ha subito notevoli danni a causa della pioggia che ha caretterizzato l’ultima Pasqua. La pioggia ha compromesso alcune parti del legno e del colore, in modo particolare il sopracciglio destro è stato totalmento sbiadito dalla pioggia, in alcune zone la statua ha subito un lieve rigonfiamento e il colore nelle parti superiori del simulacro andrebbero ripristinate. Per questo motivo sin da subito la Confarternita di Santa Maria La Nova si è messa in moto per reperire i fondi necessari al restauro e anche se ancora l’importo complessivo non è stato raggiunto del tutto, la Statua è partita per il resaturo che costerà non meno di  quattro mila euro. L’invio tempestivo da parte della Confraternita permetterà il normale svolgimento della festa di Pasqua. L’augurio è che dopo questo ennesimo restauro ci sia maggior accortezza da parte di tutti i portatori affinchè la Statua possa essere preservata da altri stress ambientali che potrebbero nel tempo comprometterne in modo irreparabile la stabilità strutturale e i lineamenti originali dell’artista. La buona trasmissione delle tradizioni culturali passa anche dal rispetto e la tutela di esse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.