Attualità

Modica, dipendenti in agitazione

Da ieri è scattata una nuova  protesta  dei dipendenti del Comune di Modica.In quanto il sindaco Antonello Buscema e l’ assessore al Bilancio, Santino Amoroso, hanno disatteso le promesse. Dovevano essere pagati  gli stipendi di due mesi entro lo scorso tre dicembre, ma i soldi non sono arrivati. I sindacati confederati, comunque, sperano che entro il venti dicembre possano essere liquidate le mensilità di settembre, ottobre e dicembre.  Oggi si attendono delle risposte dall’amministrazione circa il pagamento, altrimenti si andrà per le vie giudiziarie e già da ieri i dipendenti erano muniti delle deleghe per denunciare i fatti. Ma il vero problema è la liquidità otalemte assente nelle casse dell’ ente. L’assessore al personale Tato Cavallino ha comunicato che i mandati di pagamento per le mensilità di settembre e ottobre sono già stati inviati in Banca anche se non c’è di fatto copertura. Le speranze della giunta sono riposte nei tributi, Tarsu e Imu compresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.