Attualità Scuola

Concorso insegnanti, ecco altri quesiti del test

Aspiranti professori alle prese oggi e
domani con i test della prova preselettiva. Ecco una selezione
delle domande relative a competenze digitali, logica,
comprensione del testo e lingua straniera. I quesiti (50 in
totale per la prova, di cui 18 domande di capacita' logiche, 18
domande di capacita' di comprensione del testo, 7 domande di
competenze digitali, 7 domande di conoscenza della lingua
straniera) sono stati estratti da una banca dati di 3500
quesiti inseriti nel simulatore, pubblicata sul sito del
Ministero il 23 novembre. La risposta corretta vale 1 punto, la
risposta non data vale 0 punti e la risposta errata vale -0,5
punti.
AMBITO: COMPETENZE DIGITALI
-Quale e' la prima pagina che viene caricata all'avvio di un
browser? 
-   La pagina del proprio Internet Provider. 
-   La pagina del proprio sito personale. 
-   La pagina dell'ultimo sito visitato. 
-   La pagina che e' stata specificata nelle opzioni del
browser. 

-Il "touch screen" e'?. 
-   Un dispositivo, ormai raramente utilizzato, per riparare lo
schermo dai raggi diretti del sole. 
-   Un dispositivo che permette al monitor di attivare il "save
screen". 
-   Un dispositivo del monitor che avvisa quando lo schermo e'
sporco. 
-   Un dispositivo hardware che consente all'utente di
interagire con un computer toccando lo schermo. 
AMBITO: LOGICA

-Quale delle seguenti affermazioni permette di concludere
logicamente che "domenica scorsa non sono andato al mare"?
A Di domenica vado al mare solo se non piove e domenica scorsa
pioveva 
B Nelle domeniche di sole vado al mare e domenica scorsa non
c'era il sole 
C Nelle domeniche di sole vado al mare e domenica scorsa non
pioveva 
D Nelle domeniche di sole vado al mare e se non c'e' il sole
rimango in citta' 

-Se la lettera N identifica una qualunque cifra (singola), la
lettera P identifica una qualunque cifra (singola) pari e la
lettera D identifica una qualunque cifra (singola) dispari,
allora il prodotto tra i numeri NP e PD sara' certamente un
numero:
A pari 
B composto da cinque cifre 
C dispari di tre cifre 
D divisibile per tre 

-Date le seguenti relazioni: A e' B, B e' C, C puo' essere A, A
non e' D, C non e' D, E non e' C. Quale delle seguenti
conclusioni relative a E e' corretta?
A A non puo' essere E 
B E puo' essere A 
C E puo' essere B 
D Ogni D e' E
AMBITO: COMPRENSIONE DEL TESTO

-Sapendo che per ogni errore d'ortografia viene tolto 1 punto e
che si parte dal 10, quale dei seguenti studenti conseguira' la
votazione piena? Alberto: Era un'animale da palcoscenico. -
Michele: La scenografia era surreale. - Marco: Lo scenziato
incarnava lo stereotipo del genio distratto.	
A Michele.     
B Alberto.     
C Marco.     
D Tutti gli studenti conseguiranno la votazione piena.     

-Quale, tra i termini proposti, completa correttamente la
seguente proporzione verbale?
 Parola : discorso = nota : X    
A X = melodia     
B X = pausa     
C X = strumento musicale     
D X = voce     

-Indicare l'alternativa da scartare.    
A Litorale     
B Litigare     
C Logorare     
D Lusingare     

AMBITO: LINGUE STRANIERE
INGLESE:

-Choose the best form to complete this sentence!
If I ___________ a cake, will you bring some wine?

- would be making
- make
- will make
- had make

TEDESCO:

-Was passt? Mein Studium habe ich teilweise durch einen???
finanziert.
A Nebenjob 
B Arbeit 
C Vater 
D Urlaub

One thought on “Concorso insegnanti, ecco altri quesiti del test”

  1. io e una vita che passo tempo e gioco con i test, ovviamente in questo caso oltre al semplice test in se stesso, abbiamo delle domanda di carattere culturale, e non mi sorprende che il ministero abbia messo domande come il touch sceen, e la pagina iniziale di internet, proprio perche a mio avviso oggi si fanno troppe cose in automatismo senza neanche sapere che cosa hai nelle mani e cosa stai facendo, e non basta sapere cosa mangio la sera del 25 marzo 1886 il leopardi, quando poi non hai il senso logico di dedurre delle semplici concezzioni come quello di quando vai a mare se non piove, questi erano indovinelli che da piccoli ci facevano addirittura fare a scuola, sono convinto invece che se il ministero poneva domande sulla DeFilippi, o isola dei famosi, e su tutte le puttanante che piacciono agli italiani compresi tutti i modi come giocare a gratta a vinci, sarebbero stati tutti promossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.