Politica Scicli

Scicli, Giannone “il Pd rischia di essere un partito autoreferenziale”

“Sarebbe opportuno che il PD di Scicli si riunisse e convocasse una bella assemblea degli iscritti e dei simpatizzanti. Anche per evitare quello che è accaduto al momento della scelta del candidato sindaco di Scicli, quando di fatto furono rifiutate le primarie”. A parlare è il prof. Enzo Giannone, storico dirigente del Pd.  “ In questo momento anche il PD di Scicli rischia di essere un partito chiuso e autoreferenziale. Mi consento di dirlo da “storico” rappresentante della sinistra sciclitana e da consigliere comunale di Scicli, pur indipendente, iscritto al gruppo consiliare proprio del PD”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.