Attualità Cultura

A Modica tutto pronto per il” canto di luce”

Grande attesa in città per il concerto “ NESSUNO È STRANIERO IN UN CANTO DI LUCE ” CORO DI VOCI TRA LE ETNIE DELLA CITTÀ che si terrà domani sera, sabato 22 dicembre p.v. alle ore 20.00, nella SCALINATA DI S. PIETRO nel cuore del centro storico della Città. Il concerto di quest’anno assume un significato e una rilevanza particolare se correlato ai tempi di crisi e alle difficoltà che ognuno vive nella quotidianità, esso diventa un rifugio dove vivere un momento denso di solidarietà e fratellanza utile a guardare meglio dentro noi. “Nessuno è straniero in un Canto di Luce” dunque. Un progetto didattico – culturale, sottolinea la prof.ssa Tina Puccia che ha coordinato la complessa attività musicale del coro di mille bambini, dedicato ad alunni e genitori delle scuole della città che mira al miglioramento dell’integrazione tra le diverse etnie presenti nel nostro territorio. Ogni bambino, opportunamente guidato dal proprio docente, viene sensibilizzato a coinvolgere la famiglia, per recuperare canti e musiche appartenenti alla tradizione del proprio paese d’origine segnando un prezioso” filo luminoso” tra passato, presente e futuro. Un “ in-canto di luce”, tiene a precisare la prof.ssa Tina Puccia, per riscoprire la propria memoria attraverso l’importante aspetto della coralità. Il percorso è stato intrapreso a fine settembre, assegnando ad ogni docente di musica referente di ogni scuola, le linee programmatiche e il repertorio corale da condurre nelle classi. Il progetto è stato portato a termine attraverso il coinvolgimento dei genitori che hanno partecipato con entusiasmo alle prove scegliendo di essere protagonisti al Concerto. Date le premesse è interessante il programma dei canti che verrà proposto domani sera. “ TALIU LA LUNA “ ( C.Assenza) – Testo recitato 1) LUNA LUNEDDA , 2) BAMBINIEDDU PICCIRIDDU, 3) PALUMMEDDA, 4) NINNA NANNA RI LA ROSA (con recitazione in più lingue), 5) LUI LUI ( canto rumeno),6) NINNA NANNA CINESE,7) ‘U VIERSU (mamme soliste), 8) AMURI AMURI (papà-mamme), 9) SUTTA ‘M PERI RI NUCIDDA, 10) LUNA LUNA – Danza africana –, 11) CANTO DEL BANGLADESH (voce solista / coro) “ MANUSH MANUSHER JONNE / GIBON GIBONER JONNE / EKTU SCIOHANABUTI KI / MANUSH PETEPARENA/ O BONDU/ MANUSH MANUSHER JONNE ” ( l’Uomo è per l’uomo / la vita è per la vita / allora perché quest’uomo non può ricevere un po’ d’amore, o amico mio / l’uomo è per l’uomo) 12) CANTO ALBANESE (voce solista/coro) “ PER CIFLIQ E SALTANETE / JO MOR JO SDUA IJ DI / PASURI NE KETE JET / JENI JU A MIQT E MI “ (Di ricchezze e averi non ne voglio sapere, le ricchezze in questa vita siete voi, amici miei) 13)NINNA NANNA ALBANESE ( mamma), 14) MAMA ZAMANHA GAYA (filastrocca araba – solisti/coro) LE ILE (canto arabo -.solisti/coro) 15) “LE ILE ILLA ALLAH WA AKBAR / WA QUM SALLI YA GHAFLEN / LE ILE ILLA ALLAH WA AKBAR / WA KUM SALLI WANZI SHAYTAN “ (Non c’è Dio se non Iddio e lui è il più grande / alzati e prega e non essere distratto / alzati e prega per scacciare il diavolo)- RECITAZIONE DI TESTI ARABI 16) NANITA NANA (canto spagnolo) – FILI LUMINOSI 17) WE OSE (canto nigeriano – voce solista / percussioni /coro) “ WE OSE’, WE OSE’ / WE ELOLO NI RE DAGHE’ / WE ISAHAN NI RETU JODEA / WE ILOLO NIMEZE’ / ERA NO TUO OHA TUAMEA / BIKWE’ WHONLE NI A RERE O / MEDIGWE ME ROE ABBA / WE OSE’ “ (Tu sei Dio / tu sei gli occhi che io uso per vedere / tu sei il mio riparo / il fuoco che brucia, Dio non mi fa bruciare / come posso ringraziare / io sono in ginocchio per ringraziarti / tu sei Dio ) Hanno collaborato a costruire questo concerto:

1) Prof. TINA PUCCIA – Ideazione artistica e direzione del Concerto 2) M.stro GIANLUCA ABBATE e Gruppo di Canti Popolari “MUORIKA MIA” – Orchestrazione del Concerto e Service Audio. 3) LICEO MUSICALE “ G. VERGA” – Preludio al Canto di Luce – Ensamble di Fiati diretti dal Prof. G. Giaquinta 4) EMILIO CICCIARELLA – Voce recitante 5) DOCENTI E REFERENTI DI MUSICA: – I.C.:“ C. Amore : Piero Modica – Centrale Scicli: Marisa Di Natale e Carmela Manenti – E. Ciaceri: Claudia Perrone – E. De Amicis: Cecilia Migliore e Lia Cicciarella – S. Marta: Ignazio Giunta – Poidomani Falcone: Angela Alecci, Elisa Di Martino e Tina Puccia; – Sc. Med. “ Giov. XXIII “: Elio Scapellato – C. D.: “ G.Albo: Virginia Vasco – C. D. “Piano Gesu’”; Giusy Gianchino e Giorgio Linguanti – Sc. Parif. “ R. Margherita: Letizia Vasco – Sc. Priv. “ Kinderlandia: Luisa Salone 6) ING. GIOVANNI FIDONE – Disposizione scenografica del Coro 7) ALICE BLANDINO – Esperta in lingua araba 8) ANNA MARIA CERRUTO – Musicoterapeuta e cantante – 9) AYMEN MABROUK – Esperto in recitazione teatrale 10) LAURA DI LORENZO – Mamma italiana di religione musulmana 11) TANAMUNA’ – Gruppo di danza, canto e percussioni dell’Africa Occidentale (Fatoumata Camara’ danzatrice – Vincenzo Cilia e Marco Pluchino percussionisti) 12) GRUPPO PERCUSSIONISTI E DANZATRICI del Corso di Percussioni e Danza organizzato dai Ricostruttori di Modica (Martina Morana ed Adriano Colombo) 13) GENITORI DI ALTRE ETNIE – Xvefeng Wang (Cina) – Mihaela Amihaesii (Romania) – Fouzia Ezzhr (Marocco) – Tina Dervishay (Albania) 14) CORO DI GENITORI degli I. C. “ De Amicis – Poidomani e Sc. Priv. Kinderlandia – Solisti: Giuseppe Iozzia e Giusy Napolitano 15) CORSISTI DEL C.T.P. ( Centro Territoriale Permanente) coordinati dal Prof. Elio Scapellato – Cantante solista: Fatama Akter Rasma (Modica Maria Giovanna, Armenia Pietro, Baran Bozena Sylwia, Dieye Moustapha, El Bakir Ahmed, Gueye Abdou, Gueye Ndiaga, Ndaye Abdou, Ndiaye Fallou, Ndiaye Ass, Ndiaye Khadim, Nnoko Nzo Diengu Vivian, Asjad Mohammad, Di Martino Leopoldo, Warnakula Soorya Diana Kumari Fernando, Ndiaye Bathie, Ofama Maryrose, Vozniak Inna, Oncu Nurdal, Palumbo Rosa

One thought on “A Modica tutto pronto per il” canto di luce””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.