Attualità Cultura

In tempi di crisi ecco l’ Italia dei Santoni

Italia popolo di santoni. “Ci sono più di 25mila fedeli non riconosciuti dalla Chiesa Cattolica e decine di gruppi che nascono intorno a figure di veggenti”.Ci sono associazioni che credono in sacerdoti che si sono autoproclamati Antipapi”. Da Nord a Sud, nessuna differenza, i santoni sono ovunque: Nessuna regione del paese è esente da fenomeni di apparizionismo.  È il caso della Chiesa Novella del Sacro Cuore di Gesù in provincia di Pistoia, guidata per anni da un Antipapa che aveva preso il nome di Emmanuel I. Anche Chieti ha avuto un Antipapa: si chiamava Valeriano I. Queste persone sono convinte che la Chiesa cattolica non sia più la vera Chiesa di Cristo. Scrivono libri sacri che rivisitano il Nuovo Testamento e sostengono di essere stati investiti da Dio stesso. Molti sono al Nord, in particolare in Veneto. A Roma Don Claudio Gatti ha fondato il movimento “Impegno e testimonianza”. Si autoproclamò vescovo sostenendo che Cristo l’avesse chiamato e per le sue affermazioni fu sospeso dal Vaticano. Ora è morto ma il movimento è ancora in attività. Tante esperienze del genere fanno comprendere una cosa con chiarezza: l’uomo ha bisogno di un contatto che lo conduca oltre. La sete di eterno, di esperienze mistiche sono forti nel cuore dell’uomo specialmente in questi tempi di crisi, la Chiesa Cattolica non sempre riesce a catalizzarli e a dare le risposte ai cuori per tanti motivi diversi. Ma il dato di fatto è che l’uomo continua ad avere sete di Assoluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.