Attualità

Marinano la scuola e vanno a Parigi: i genitori ignari

Tutto in diciotto ore: marinano la scuola e volano a Parigi. All’insaputa dei genitori, degli insegnanti e degli altri compagni di classe.Protagonisti dell’avventura cinque ragazzi delle scuole superiori di Civita Castellana, che hanno deciso di trascorrere una giornata nella capitale francese. Altro che qualche ora in bisca, al parco o al centro commerciale: un volo low-cost ti cambia pure il modo di saltare la lezione.

Fonte Aetnanet.org
Gli artefici di una delle più pazzesche e bizzarre idee che a uno studente possa venire in mente sono cinque amici, tutti i tra diciotto e i venti anni. Alessandro, Riccardo, Andrea, Maurizio e ancora Andrea si sono svegliati di prima dell’alba (erano andati a dormire tutti a casa di uno di loro), ma non per andare a scuola. Con lo zaino in spalla, il telefono cellulare e la macchinetta fotografica, la loro destinazione è stata la capitale francese con un volo low cost.

Di buon’ora si sono presentati con check-in elettronico già effettuato all’aeroporto di Roma Ciampino. E a metà mattinata, si trovavano già a passeggio per gli Champs Elisées. «Uno di noi – hanno poi raccontato – preso dall’entusiasmo, ha telefonato a casa dicendo che non era a scuola, ma a Parigi. La mamma sulle prime non gli ha creduto, poi quando ha capito che era tutto vero si è arrabbiata, per non dire altro».

Come è andata a finire al ritorno? «Immaginatevelo – hanno detto i cinque – anche se un paio di famiglie, alla fine, hanno assorbito il colpo e strappato la promessa che dovremo studiare di più». I cinque studenti hanno visitato la Torre Eiffel e l’Arco di Trionfo, scattando numerose foto. Alle 19 sono di nuovo saliti in aereo e sono tornati a Roma, poi a casa alle 23. Spesa totale? Poco più di 50 euro. Insomma, si può rifare? «Per ora no – hanno risposto -. Ci piace Berlino, così come Madrid… Però d’estate».
Da Il Messaggero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.