Attualità

Anche Sel alle primarie, ecco i candidati nella nostra circoscrizione

Sono trentatré i candidati alle primarie di Sel per scegliere chi inserire nelle liste per la Camera e il Senato alle elezioni politiche che si terranno il prossimi 24 e 25 febbraio. Così come per il Partito democratico si voterà il 30 dicembre e saranno circa 150 i gazebo sparsi in tutte e nove le province dell’Isola. Il nome “blindato” è quello di  Claudio Fava. Tra i candidati scelti dalla segreteria del partito ci sono anche il siciliano di adozione Francesco Forgione, ex presidente della Commissione parlamentare Antimafia e il catanese Sergio Boccaduti, tesoriere nazionale di Sel.

Potranno votare gli iscritti all’albo delle primarie del centrosinistra e i tesserati di Sel che hanno pagato la quota entro il 25 novembre. Le schede saranno quattro e il voto sarà diviso per genere: ogni elettore sceglierà un uomo e una donna da candidare alla Camera e al Senato.

Ecco i nomi dei 33 candidati.

Camera – Circoscrizione Sicilia orientale (Catania, Messina, Siracusa, Enna, Ragusa)

Marina Di Giovanni, Siracusa; Marianna De Martino, Siracusa; Antonella Inserra, insegnante, Catania; Annamaria Basso, Catania; Loredana Scerra, Siracusa; Sofia Martino, Messina.

Saverio Bosco, giovane consigliere comunale di Lentini,Walter Rizzo, giornalista, Catania; Salvatore Chiofalo, sindacalista, Messina; Santino Romano, Alessandro Acquaviva e Santino Romano di Siracusa; Santo Gammino di Catania.

Camera – Circoscrizione Sicilia occidentale (Palermo, Trapani, Agrigento, Caltanissetta)

Giovanna Triassi, Insegnante, Sciacca; Roberta Pulizzi di Marsala (Trapani); Maria Pia Erice di Trapani; Monia Cassarà, Caltanissetta.

Erasmo Palazzotto, coordinatore regionale di Sel, Palermo; Massimo Fundarò, ex parlamentare dei Verdi, Trapani; Salvatore Castronovo di Caltanissetta; Luca Lecardane, avvocato di Bagheria.

Collegio regionale del Senato

Anna Bonforte, attivista nei movimenti per l’acqua pubblica, Catania; Mamy Costa di Messina; Lorenza Laudicina, pittrice di Palermo; Daniela Carella di Bisacquino, Palermo.

Antonio Rinciani, medico, impegnato nelle lotte contro le malformazioni neonatali a Gela, Paolo Castorina, docente di Fisica dell’Università di Catania, già sindaco di Aci Castello; Luigi Carollo, portavoce del Palermo Pride; Antonio Giuliana, medico, Enna; Raffaele Gentile già sottosegretario nel secondo governo Prodi, Siracusa; Andrea Carbone, Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.