Attualità

Porto turistico a Pozzallo si, no, forse….

Ancora intoppi per il progetto per la messa in sicurezza del porto di Pozzallo. Dopo la mancanza di liquidità nelle casse comunali, ora si attende la costituzione della commissione regionale apposita.La giunta punta sul porto turistico. Questo permetterebbe di introitare le concessioni pagate per quell’area del porto, pari a circa 30 mila euro e di gestire anche l’illuminazione. “Si tratta di una soluzione possibile e avremo risposta a giorni. Siamo fiduciosi pare che la regione sia disponibile. Anche il problema dell’illuminazione potrebbe essere risolto – ha spiegato il sindaco- oggi c’è divieto da parte della Capitaneria di carico e scarico dopo le 17 proprio perché non c’è illuminazione. Il Comune ha 3500 punti luce e potrebbe gestire l’aera per dare supporto alle attività commerciali. Potremmo poi richiedere eventualmente la rendicontazione delle spese. Così un tecnico comunale potrebbe entrare nella cabina elettrica del porto oggi gestita solo dalla Capitaneria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.