Evidenza Modica

Antonello Buscema resta! All’interno la sua lettera indirizzata ai modicani

Il sindaco di Modica Antonello Buscema non si dimette, dalla carica di primo cittadino della Città della Contea, per concorrere alle primarie del Pd. Ecco una sua dichiarazione in merito:

Cari concittadini, ecco la lettera che questa mattina ho letto davanti alle telecamere e ai giornalisti, per spiegare i motivi per i quali ho scelto di NON candidarmi alle Primarie del PD e quindi di NON DIMETTERMI e di RESTARE alla guida della città.

La reazione che ha provocato nella maggior parte di voi l’eventualità che io lasciassi il mio posto per correre alle Primarie mi ha fatto riflettere.
E tale riflessione mi ha portato a prendere la decisione di non partecipare alla competizione del Pd: cosa che mi avrebbe obbligato a dare già oggi le dimissioni da sindaco.
Come ho detto tante volte in passato, oggi più che mai Modica resta per me la mia priorità, “senza se e senza ma”.

Con questo messaggio, dichiaro dunque il venir meno della mia disponibilità a partecipare alle prossime elezioni nazionali, per poter portare a compimento – e fino all’ultimo giorno – il mandato che ho ricevuto dai miei concittadini.

One thought on “Antonello Buscema resta! All’interno la sua lettera indirizzata ai modicani”

  1. Per dignità, caro Buscema, non dovevi pensarci nemmeno un istante a interrompere il mandato affidatoti dai cittadini, pena la mancanza di affidabilità se non proprio il tradimento. Inoltre perchè non ti muovi anche tu, pur non appartenendo alla istituzione statale o regionale, a far sì che il…CAS finalmente indica l’appalto per l’autostrada Rosolini-Modica, onde rendere a tutti noi pendolari più vivibile la qualità di vita? Anche se rappresenti un ente locale, tuttavia ugualmente dovresti attivarti per tutelare i diritti ed interessi degli amministrati, anche di fronte alle altre istituzioni preordinate direttamente coinvolte, ma dormienti! Vogliamo risposte concrete e SUBITO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.