Politica Ragusa

Dipasquale: “La nuova norma sui rifiuti vedra’ protagonisti i Comuni”

“Non si e’ ancora arrivati all’auspicata riforma della gestione dei rifiuti in Sicilia ma la nuova norma approvata all’Ars, che proroga la vita degli Ato Ambiente fino a settembre, contiene anche un passaggio importante, ovvero la possibilita’, per i Comuni di gestire in proprio o in forma associata le gare d’appalto per la raccolta dei rifiuti solidi urbani”. Lo sottolinea Nello Dipasquale, capogruppo all’Ars del Movimento per il Territorio, che parla di “un passaggio cruciale e al tempo stesso importante perche’ consente ai Comuni di avere le mani libere e di responsabilizzare i sindaci rispetto alla gestione dei rifiuti secondo le risorse disponibili e i proventi dei tributi atti a tale scopo. Si eviteranno cosi’ i passaggi dannosi che si sono finora registrati, con i Comuni che dovevano versare i fondi all’Ato Ambiente e quest’ultimo esperire la gara d’appalto”. Dunque, per Dipasquale, “la norma approvata all’Ars, in attesa di una vera e propria riforma dei rifiuti, e’ gia’ il primo punto di una riforma che vedra’ nuovamente protagonisti i Comuni e dunque le esigenze e i bisogni locali dei territori. L’auspicio e’ che si possa legiferare quanto prima per riordinare in modo compiuto il settore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.