Attualità

La Giornata dei Giovani, un messaggio di speranza e di solidarietà per ricordare Dario Campo

Scicli. “Sicurezza e futuro”  per i GIOVANI  sono i  temi della  GIORNATA DEI GIOVANI, che  torna il 26 febbraio,  p.v.  per la quinta  volta consecutiva. Due temi cari alla famiglia Campo,  che nel ricordo del  figlio  Dario, scomparso per incidente a 26 anni,  vuole richiamare  l’attenzione di tutti, comprese le Istituzioni,  SULLA SICUREZZA STRADALE  e più in GENERALE sulle nuove generazioni,  che alle difficoltà della crescita culturale e professionale  aggiungono le conseguenze di una crisi poderosa che sembra senza via di uscita. La celebrazione di quest’ anno presenta  qualche innovazione rispetto al passato, perché  oltre alla collaborazione delle Scuole ed in primo luogo dell’Istituto Q. Cataudella, da sempre presente ed impegnato, si accompagna il coinvolgimento  spontaneo ed originale delle Associazioni culturali e sportive della danza e della Musica. In primo luogo, da menzionare l’Accademia della Musica di Scicli di Uccio  Ingarao e  Lina Pluchino, che con la sensibilità  loro  riconosciuta, si sono preso l’onere ( non indifferente) di   disegnare insieme all’organizzazione  e coordinare in gran parte la manifestazione. Ma bisogna ricordare  parimenti ed allo stesso modo le associazioni della danza ed i gruppi  studenteschi del Cataudella, per l’impegno e la generosità con la quale hanno risposto all’invito. La manifestazione è organizzata   dall’Associazione   VESPA CLUB RAGUSA   in collaborazione con GIOVANI VITE DA AMARE,  e  si avvale  inoltre della collaborazione della Fondazione Peppe Greco e della Federazione Motociclistica italiana  e del CONI. Si fregia del  patrocinio del Comune di Scicli e della Provincia, che ne hanno riconosciuto il  significato educativo culturale, come contributo verso la formazione dei Giovani . Si inizia  il 26  p.v. a partire dalle ore 11,00  con    un incontro con gli studenti  e le loro famiglie   sul tema  della Sicurezza stradale e sulle prospettive future dei Giovani in un tempo contrassegnato dalla crisi economica ed  etica che si sta vivendo. Si svolgerà nell’Aula Magna del Liceo  Q. Cataudella  e sarà presieduto dal dirigente scolastico, prof. Enzo  Giannone.  E’ attesa anche la presenza del Sindaco di Scicli, dr. Franco Susino. L’incontro è  aperto a tutti. E’ stata annunciata  inoltre la presenza , davvero molto significativa del Giovane Andrea MARCHESE , Fondatore della  nota Associazione  : ”Progetto Andrea: oltre il limite”,  che  è   testimonial internazionale della sicurezza sulle strade.  Andrea rimasto disabile in seguito ad incidente di moto  ora, ciononostante,   è divenuto campione  di  paracadutismo e di sledogg.     Tra i relatori che con  gli studenti affronteranno i temi proposti ci piace ricordare, per la loro articolare esperienza: Il prof. Giorgio Flaccavento,  da  Ragusa, persona di eccezionale cultura e molto noto in Provincia;   Il dott. Franco Bucchieri,  delegato regionale della F.M.I. per la sicurezza nelle strade.  e  sopratutto  la dott.ssa  Marina Sgarlata,   comandante della nostra Polizia Urbana. Per la sera I gruppi giovanili e le associazioni culturali hanno promesso una sorpresa emozionante e  piacevole, per quanto se ne sa, fatta di  musica e danza. L’appuntamento è per le ore 20.30 nello splendido scenario  di  via M. Penna, nei pressi la Chiesa di  San Michele. E’ prevista   la partecipazione amichevole  di Renato  Fidone con Peppe Stimolo  e  di Anna Trovato,   molto noti ed apprezzati, come interpreti  raffinati, rispettivamente,  del teatro  e della canzone di ispirazione e di lingua siciliana. La conduzione   è Affidata  a  Carmelo Magro affiancato dal giovanissimo Marco  Inì. Ad ambedue i due momenti sarà presente  con propri rappresentanti l’Associazione  nazionale  “FAMIGLIE VITTIME DELLA STRADA”. Nel corso della manifestazione sarà  reso pubblico l’avviso per la V° edizione della  borsa di studio intitolata “Dario Campo”,  per il corrente anno scolastico 2012/2013.-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.