Attualità Politica

Sicilia grillina e zoccolo duro del Centrodestra

La Sicilia si ridesta grillina. Ed e’ vero che il centrodestra subisce un forte arretramento in Sicilia, ma l’Isola si conferma lo zoccolo duro e ‘granaio’, seppure piu’ piccolo di prima, della coalizione guidata da Silvio Berlusconi. Nel 2008 il centrodestra (Pdl piu’ Mpa) aveva avuto ottenuto circa il 54%, 32 deputati e 15 senatori. Con il Pdl che viaggiava da solo attorno al 46%. Oggi i numeri, va bene, sono altri e confermano un dato attornno al 32%, con il Pdl oltre il 26%, 12 deputati, ma soprattutto gli ambiti 14 senatori che bastano a fornire l’allungo al centrodestra in una regione strategica.  Movimento cinque stelle al Senato e’ al 29,5% e prende sei seggi a Palazzo Madama. Ma e’ il primo partito e ne prende 13 alla Camera: ben 13, raggiungendo nella circoscrizione Sicilia 1 la performance piu’ netta: il 34,54% (32,67% nella seconda). Il centrosinistra al senato e’ al 27,32% (5 senatori), con il Pd al 18,49% (4) e il Megafono di Crocetta al 6,16% (1). Cinque anni fa il centrosinistra aveva incassato intorno al 29%, 8 senatori, e il Pd da solo pesava il 25,51%; allora si presentava con Italia dei Valori. Alla Camera il centrosinistra prende oltre il 21% e 23 deputati (erano sedici nel 2008).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.